Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

28/07/17 ore

Immagine-contatto

  • LIBRI

    Con un po' di ritardo, assaliti dalla curiosità di scoprire se c'è dell'altro di cui colpevolmente non si è discusso, a dispetto del successo di vendite, ci si è presi la briga di acquistare e leggere davvero il libro Poteri forti (o quasi) di Ferruccio de Bortoli, non cedendo alla tentazione poco professionale di scriverne per sentito dire, come spesso accade alle opere che hanno avuto il privilegio di occupare il dibattito politico per giorni e giorni, in tutti i luoghi e in tutti i laghi, come cantava quel tale. di Antonio Marulo

  • POLITICA

    “Il PD ha la sua forza nella partecipazione, sia nei circoli che alle primarie” Nel leggere questa frase, che dava il titolo a una e-news di Matteo Renzi del 22 febbraio 2017, qualcuno potrebbe farsi un’idea errata di ciò che il Pd è stato in questi anni...

     

    - Guarda la conferenza stampa di presentazione (Quaderni Radicali TV)

  • POLITICA

    Era il fiore all'occhiello da poter esibire, la carta jolly da potersi giocare, "l'alternativa Chiara" del MoVimento 5 stelle, la più amata della categoria. Questo fino al 3 giugno scorso. Poi, la stella ha perso luminosità, dopo un anno di indulgente e benevolo giudizio, sotto i buoni auspici dell'establishment sabaudo.

  • LIBRI

    Eravamo la nazione più entusiasta, oggi siamo i più scettici. L'Europa non ci piace più e siamo gli unici che ipotizziamo un referendum per decidere se restare o tornare alla cara liretta. Le prossime elezioni potrebbero regalarci una maggioranza parlamentare eterogenea, ma pronta ad assecondare questa tentazione di andarsene che ha spinto Lorenzo Bini Smaghi a scrivere un libro per dirci, invece, che l'euro non è l'origine di tutti i mali e che all'Italia non conviene uscire, anzi. di Antonio Marulo

  • COSE RADICALI

    Dall'eutanasia alla cannabis. Ieri Dj Fabo, oggi i semi della pianta miracolosa. Marco Cappato connota sempre più la sua azione disobbediente con un genere peculiare nella storia radicale e si ritaglia con abilità uno spazio personale nel miserabile marasma post-pannelliano.

  • COSE RADICALI

    Quasi un anno fa, a poco più di un mese dalla sua scomparsa, con un numero speciale di Quaderni Radicali dedicato a Marco Pannella, pubblicammo “una raccolta di alcune delle cose che sono passate sulla rivista, fra interventi, interviste, vecchi scritti del leader radicale”. Si scelse come titolo, riprendendo una frase della canzone di Francesco De Gregori dedicata al leader storico dei radicali, “un canestro pieno di parole”di Antonio Marulo

  • Aghi di Pino

    A ciascuno il suo libro, a ciascuno la sua notizia spot. Dopo le memorie di Ferruccio De Bortoli sul caso Boschi-Etruria, ecco un nuovo capolavoro letterario lanciato da una "verità" custodita gelosamente e rivelata in differita nel momento del bisogno.

  • Aghi di Pino

    Uno a zero palla al centro, direbbero al bar sport di Beppe Grillo, dopo l'operazione “magliette gialle” a Roma. L'iniziativa del Pd, per quanto grillescamente propagandistica, ha avuto infatti l'effetto mediatico voluto, con i 5 stelle sulla difensiva proprio sul terreno a loro più caro.

  • POLITICA

    Domenica 7 maggio pare che ricorra la Giornata mondiale della risata, per i suoi effetti benefici sull’organismo umano. È probabile non sia inclusa nella ricorrenza la versione amara del sorriso che suscita, per esempio, la vicenda sulla legittima difesa, intorno alla quale ci si accapiglia in queste ore, in particolar modo a proposito della possibilità o meno di difendersi reagendo solo al chiaro di luna.

  • EDITORIALI E COMMENTI

    C’è chi lo ha fatto notare: “come Trump, Grillo dice enormità poi quando capisce che gli si ritorcono contro dice che non le ha mai dette”. Accade così che, dopo l’intemerata del 'New York Times' sulle responsabilità di Grillo e il Movimento 5 Stelle a proposito di populismo, politica e morbillo, dal sacro blog è giunta la replica piccata. di Antonio Marulo