Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

17/10/19

L’alleluja di Susanna e altro, conversazione di Enrico Rufi con Geppi Rippa


Categoria: COSE RADICALI
Pubblicato Lunedì, 08 Aprile 2019 12:01

“Susanna si è chiamata Susanna per via di Suzanne si Leonard Cohen, che i genitori avevano conosciuto più o meno alla sua età. In ebraico Susanna significa “giglio”. Due settimane prima di morire stava imparando l’Hallelujah di Cohen alla chitarra, o meglio, stava cercando di imparare a suonare la chitarra con l’Hallelujah di Cohen, E con Father and Son di Cat Stevens. Fosse stata un’indiana d’America, si sarebbe potuta chiamare “Acqua limpida di montagna”, come la chiamò una volta la sua suor Ale…

 

Il papà di Susanna, Enrico Rufi, è redattore di Radio Radicale, la voce della notte della radio. È l’incontro con Marco Pannella che lo portò lì nel suo percorso di obiettore di coscienza al servizio militare…

 

Susanna ora non c’è più, aggredita da una meningite fulminante a Vienna, sulla via del ritorno da Cracovia, dalla Giornata mondiale della Gioventù del 2016 con Papa Francesco.

 

Le scelte, la sensibilità, le priorità di questa giovane romana – scriveva sul quotidiano La Stampa Domenico Agasso Jr., -  morta a neanche 19 anni, sono raccontate con le testimonianze di chi le ha voluto bene. E anche attraverso il suo curriculum di pellegrina, viaggiatrice, studentessa, oltre che di figlia e sorella cresciuta in una famiglia tutt’altro che devota”.

 


 

Il libro L’Alleluja di Susanna (edizioni San Paolo), del papà Enrico Rufi, raccoglie le tappe spirituali, intellettuali, psicologiche di Susanna. Lo fa con lievità e profondità, amore senza retorica, con l’intensità che un padre e con lui una madre, una sorella, fanno di un ricordo un momento triste ma anche pieno di meraviglia per una breve vita così ricca di valori. Una chiesa domestica laica – come scrive Enrico – forse molto poco pia e devota eppure dove non c’è concorrenza tra scienza e fede.

 

La conversazione tra Enrico Rufi e il direttore di Quaderni Radicali Agenzia Radicale Geppi Rippa attraversa il libro ma passa lungo le comuni “tentazioni” degli anni settanta, obiezione di coscienza, diritti civili, Stato di diritto, battaglie che hanno segnato la comune esperienza …

 


 

- L’alleluja di Susanna e altro, conversazione di Enrico Rufi con Geppi Rippa (Agenzia Radicale Video)

- L’Alleluja di Susanna, di Enrico Rufi. Testimonianza di una fede autentica di Giovanna D’Arbitrio 

 

 



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò