Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

16/07/19

Legge elettorale, Emma Bonino: «Ben che vada sarà proporzionale»


Pubblicato Lunedì, 23 Luglio 2012 18:13

"Ben che vada, mi sembra che si parli di ritorno al proporzionale. Le preferenze significano questo". Lo ha detto la vicepresidente del Senato Emma Bonino, nella consueta intervista settimanale a Radio Radicale, a proposito del dibattito sulla riforma elettorale. "Si tornerebbe - ha aggiunto, così come riportano alcune note d’agenzia - ad una situazione che abbiamo già vissuto anni fa, e solo chi non lo ha vissuto può pensare che le preferenze fossero il modo per dare voce ai cittadini".

 

 

"In più è chiaro che il sistema elettorale con le preferenze vuol dire che da una parte si eleggono i propri rappresentanti in questo modo, e dall'altro non si elegge il governo. Le alleanze si fanno dopo - ha proseguito Bonino - e non a caso il sistema su cui spingono in molti è questo, per costruire una alleanza con l'Udc, che si costituisce come ago della bilancia per costruire una coalizione di governo. I contenuti sono un optional", ha concluso Bonino.



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò