Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/03/19 ore

Maledetta Politica - Il valore aggiunto di Napolitano



E' iniziata la liturgia presidenziale, scandita dai tempi sincopati da prima repubblica, come Costituzione detta. Ci aspettano, così, due settimane di sterile toto-presidente, per la gioia dei retroscenisti più o meno attendibili. Non sarà facile trovare un sostituto all’altezza di Napolitano, che nel tempo è divenuto un gigante politico, in confronto al desolante spessore della classe dirigente formatasi e affermatasi nell’ultimo 20ennio.

 

 

 

Forse è prematuro fare a caldo una valutazione piena e compiuta del novennato di “Re Giorgio”, così come lo hanno ribattezzato i suoi denigratori. Saranno gli storici a tratteggiarne fra qualche anno il reale e veritiero profilo. Tuttavia, si può comunque dare nel complesso - come sottolinea Giuseppe Rippa in questo numero di Maledetta Politica, un giudizio positivo.

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna