21/01/22 ore

LIBRI

Una società dentro le mura, di Andrea Yaakov Lattes

Dal 1555, anno in cui venne istituito da Papa Paolo IV Carafa, il ghetto di Roma andò degradando sempre più, fino a diventare una delle zone più malsane e sovraffollate di tutta la città. Nonostante questo, e nonostante le continue e incessanti vessazioni, la popolazione che vi risiedeva nel XVII secolo era molto attiva sotto tutti i punti di vista. Numerosi sono i documenti che lo testimoniano, ma i relativi studi finora pubblicati sono basati per lo più su fonti di origine cristiana. di Elena Lattes

Il suono rosso, romanzo di Elli Stern

Daniel è un giovane violoncellista che entra in una crisi profonda: nonostante il suo grande talento, peraltro riconosciuto e apprezzato, non riesce più a suonare come vorrebbe, si sente dubbioso, inquieto, disorientato, come se fosse “in un territorio sconosciuto, perfino quando cerca di suonare pezzi che conosce a memoria”; sembra che la musica prodotta non vada più secondo la sua guida. di Elena Lattes

Zebù bambino poesie di Davide Cortese

Davide Cortese si è cimentato in un nuovo libro di poesie che sbalordisce per complessità e sensazioni travolgenti: uscito per Terra d’Ulivi Edizioni, s’intitola “Zebù bambino”, ed è un poemetto sull’infanzia del diavolo. Sarà il primo volume della nuova collana di poesia “Deserti luoghi” curata da Giovanni Ibello. Il libro si pregia della postfazione del poeta Mattia Tarantino ed è dedicato al poeta Gabriele Galloni, prematuramente scomparso lo scorso anno a soli 25 anni. di Giovanni Lauricella

Amori miei. Poesie di Franco Piol

Amori miei è il nuovo libro di poesie di Franco Piol, un decano della poesia, della letteratura, del teatro e dell’arte tutta, con una sostanziosa prefazione di Selene Gagliardi, edizioni Croce. Immaginiamo di essere responsabili di ciò che accade intorno a noi nel bel mezzo di un funestante turbinio di accadimenti: quale sarebbe il primo grido e a chi sarebbero rivolte le migliori attenzioni. Agli  amori che più contano, a quelli più vicini, e a quelli immanenti che ci sovrastano. Così si compone l’opera di Franco Piol, un mosaico di episodi della sua vita che nell’insieme formano il contenuto di vicissitudini complesse che richiedono un’attenta lettura… di Giovanni Lauricella

Le ossa di Berdičev, di Vasilij Grossman

Scrittore, giornalista e romanziere, Vasilij Grossman è stato uno dei più importanti testimoni della vita e della morte nella Russia prima e nell’Unione Sovietica poi. Nato in Ucraina nel 1905 da genitori colti e benestanti, crebbe con la mamma in casa della zia materna. Lo zio medico, dopo aver studiato in Germania, importò la prima macchina a raggi x, e costruì il teatro locale che in seguito fu - ed è tuttora - adibito a cinema. di Elena Lattes

Le emozioni ferite di Eugenio Borgna. Tra psicologia e poesia

In tempi segnati dalla pandemia che ha accentuato ferite dolorose a livello psichico, Eugenio Borgna, psichiatra e grande appassionato di letteratura, nel suo libro “Le emozioni ferite” sembra fornire una diversa chiave di lettura in campo psicoterapeutico. di Giovanna D’Arbitrio