Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

05/07/20 ore

LIBRI

I trovatori. Musica e poesia, di Marcello Schembri

Nelle scuole, quando si studiano la storia e la letteratura, si accenna anche a coloro che secondo Marcello Schembri, sono gli antenati dei cantautori moderni. Ne “I trovatori. Musica e poesia”, pubblicato dalla Zecchini Editore, il musicologo medievista ne spiega dettagliatamente l’origine e lo sviluppo, nei vari Paesi europei, la loro poetica e la “prassi esecutiva”. Un vero e proprio “manuale (…) che pone in risalto le due componenti della loro arte – poesia e musica”. di Elena Lattes

Calcio. Il mondo di Eupalla e Filopede, di G. Trombetti e P.l. Rippa

Con un pizzico di tenerezza e di festosità Guido Trombetti e Pierluigi Rippa, richiamando l’inventiva dello scrittore e giornalista Gianni Brera, noto creatore di nuove parole, che ricorre all’immaginaria divinità di Eupalla (che nasce nella fantasia di Brera da Euterpe - colei che rallegra -, figlia di Zeus e Mnemosine, musa protettrice della poesia lirica e della musica) hanno scritto un piccolo, divertente libricino (Calcio. Il mondo di Eupalla e Filopede - Doppiavoce edizione) in bilico tra una spiritosa ritualità alla divinità che ispira e protegge il gioco del pallone e una deliziosa faziosità che si muove intorno ai colori azzurri della squadra del Napoli.

Un momento di eternità di Benjamin Gross

Se non il più importante è sicuramente uno dei pilastri dell’Ebraismo: lo Shabbat, ovvero l’osservanza del sabato. Di cosa si tratta esattamente? E soprattutto perché è così importante? Benjamin Gross, che è stato direttore del Dipartimento di Filosofia ebraica e preside della Facoltà di Lettere e Scienze umane all’Università israeliana Bar-Ilan, e che è deceduto nel 2015, ha spiegato in “Un momento di eternità” pubblicato recentemente dalle Edizioni Dehoniane, il significato e soprattutto il senso di questa osservanza nella nostra società moderna, anche in quella non ebraica. di Elena Lattes

Sesso e musica. Musicisti e il segreto nascosto nel suono, di Francesco Attorre

Un titolo che sicuramente attirerà la curiosità di molti e uno stile semplice, confidenziale come quello di un maestro che si rivolge ad uno dei suoi piccoli allievi, sono stati utilizzati da Francesco Attorre, psicoterapeuta e artista che ha recentemente pubblicato con la casa editrice Zecchini: “Sesso e musica”. di Elena Lattes

Chi diffama l’Islam di Romano Bettini

Negli ultimi anni si è sempre più diffuso il dialogo e lo scontro tra visioni, spesso opposte, sia negli ambienti politici che nei media e sui social sulla presenza in continua crescita dei musulmani in Europa. Una questione complessa, poiché rimette in discussione non soltanto gli aspetti identitari,  ma anche quelli economici e sociali del nostro continente.Ad affrontare questo argomento così spinoso e attuale è stato recentemente Romano Bettini, docente di Sociologia del diritto all’Università La Sapienza di Roma, che ha pubblicato per Armando Editore: “Chi diffama l’Islam”.

Conversazione con Paolo Brogi sul suo libro: Pinelli, l’innocente che cadde giù

Paolo Brogi nel suo Pinelli, l’innocente che cadde giù (Castelvecchi editore), partendo dal suo lavoro di ricerca nell’Archivio di Stato dove sono tutte le carte riguardanti le stragi, oggi pubbliche grazie alla Direttiva Renzi che, nel 2014, chiese alle istituzioni di riversarle in quella sede, ricostruisce attraverso un verbale come “alcuni uomini dell’Ufficio Affari Riservati, il servizio segreto del Viminale, trasferiti da Roma a Milano all’indomani del 12 dicembre, divennero subito di casa in Questura, diventando di fatto i veri padroni delle indagini, utili per collegare strumentalmente gli ambienti anarchici alla strage”.

 

- Conversazione con Paolo Brogi sul suo libro: Pinelli, l’innocente che cadde giù (Agenzia radicale Video)