Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

27/06/22 ore

TELEVISIONE

Stateless. Una serie tv che racconta in modo nudo e crudo l’immigrazione

Nel palinsesto culturale della cinematografia del nostro tempo un ruolo di riferimento lo rivestono le serie tv, fra queste, la Casa di Carta e Squid Game raccolgono oltre che consensi e plausi una folta schiera di imitazioni e rappresentazioni di varia natura. In questo entusiasmo generale un ruolo centrale è rivestito dalle "maschere e dalle divise", le quali, assunte come simboli e icone di identità e uguaglianza sociale rappresentano, al contrario - secondo una personale visione -, una distorsione e mistificazione culturale della realtà, la quale, lungi da simili egualitá, pone in essere la disuguaglianza come elemento divisorio e distintivo. La stessa realtà pone in evidenza quanto il sistema così raccontato sia una vuota cornice di appartenenza identitaria ma è altresì una necessitante  coabitazione di esigenze e affinità differenti… di Maurizio  Musu

The Undoing, di Susanne Bier. Dal libro alla serie Tv

Disponibile su Netglix e in streaming, The Undoing - Le verità non dette, diretta da Susanne Bier, tratta dal romanzo Una famiglia felice di Jean Hanff Korelitz (best seller edito da Piemme in Italia nel 2016) è una miniserie televisiva di successo in 6 puntate… di Giovanna D’Arbitrio

The Crown, di Peter Morgan. Un’imponente serie televisiva

Disponibile su Netflix, la serie di successo The Crown, ideata prevalentemente da Peter Morgan, è senz’altro un imponente spaccato storico che vanta numerosi riconoscimenti, tra cui tre Golden Globe e otto Premi Emmy. Focalizzata sulla storia del Regno Unito e sulla Royal Family, in particolare sulla vita di  Elisabetta II, la serie è stata ben accolta dalla critica che ha apprezzato anche le interpretazioni di Claire Foy e Olivia Colman, nel ruolo della regina nelle prime quattro stagioni, di John Lithgow nel ruolo di Winston Churchill e di Helena Bonham-Carter nei panni della principessa Margaret. di Giovanna D’Arbitrio

Dimartedì c'è Tele 5 Stelle

La sfida televisiva mancata fra Renzi e Di Maio,che occupo' le pagine politiche dei giornali un mese fa, ha avuto il suo degno epilogo ieri, proprio come desiderava lo staff della comunicazione dei 5 Stelle: un bel tête-à-tête Di Maio-Floris fra tanti applausi, ovazioni e lodi lodi... Del confronto con la terna di giornalisti “agguerriti”, che stava caratterizzando le interviste nel programma di La 7 di Martedì, nemmeno l'ombra.

Giletti, speriamo davvero che “Non è l'Arena”

Domenica sera su La7 parte il programma di Massimo Giletti. Verrebbe da dire: finalmente! Se non altro perché forse smetteremo per un po' di vederlo ovunque promuovere l'inizio della sua nuova avventura...

Politica in TV, l’ineluttabile presenza dei Matteo

Alla fine la storia dell’abnorme presenzialismo in Tv dei soliti noti è finita in barzelletta, grazie a uno dei protagonisti, anzi, il protagonista di punta, Matteo Renzi, con un siparietto inscenato a Bersaglio Mobile condotto da Mentana che è tanto piaciuto alle edizioni online di importanti giornali, da farne una breve clip ad hoc per un facile clic. di Antonio Marulo