30/01/23 ore

POLITICA

Chi ha paura di Carlo Nordio? Conversazione con Otello Lupacchini di Giuseppe Rippa

Quella che accade sulla giustizia in Italia è sempre più preoccupante. Gli attacchi al neo-ministro descrivono il pantano preoccupante in cui ci troviamo. Carlo Nordio si può dire è sostanzialmente solo. Attaccato dai soliti noti e alla fine nella sua autonomia, anche in parte nel Governo… La paura nei confronti di Nordio è proprio nella sua determinazione, nella sua conoscenza della verità delle cose, nella sua certezza che va scongiurato che l’indipendenza venga compromessa … Di questo parla il giusfilosofo, giurista, ex Procuratore Generale Otello Lupacchini con Giuseppe Rippa in Agenzia Radicale Video.

 

- Chi ha paura di Carlo Nordio? Conversazione con Otello Lupacchini di Giuseppe Rippa (Agenzia Radicale Video)

Ingiustizia esecrabile. Conversazione tra Otello Lupacchini e Giuseppe Rippa

L’Italia, negli scenari interni e internazionali, ha davanti a se situazioni difficili e anche rischiose. Tra le numerose emergenze quella che si manifesta come il fronte più delicato e urgente è quello della giustizia che in larga misura riassume tutti i fronti. Senza una riforma c’è il rischio di una gigantesca paralisi dell’attività amministrativa, di una accentuata crisi economica, di un continuo e sempre più forte peggioramento del degrado della qualità del ceto politico e della classe dirigente, di una degenerazione della sensibilità comune della società con pericoli di conflitti sociali.

Di questo discute Giuseppe Rippa con Otello Lupacchini, Giurista, Giusfilosofo, Magistrato, che nel suo ultimo libro De iniustitiae execratione (Città del Sole Edizioni) mette in evidenza come “Per taluni, commettere ingiustizia è l’unico modo d’esercitare il potere”…

 

- Ingiustizia esecrabile. Conversazione tra Otello Lupacchini e Giuseppe Rippa (Agenzia Radicale Video)

Sinistra senza idee, la crisi del Partito Democratico. Conversazione con Francesco Sisci di Giuseppe Rippa

Se è vero che la crisi della sinistra riguarda un po’ tutta l’Europa e anche in parte quasi tutto l’Occidente, la specificità italiana ruota intorno al Partito Democratico, erede di una sinistra post-comunista passata attraverso le varie tappe del Partito Democratico della Sinistra (Pds), Democratici di sinistra (Ds) fino ad approdare, con un accordo con gli ex democristiani di “sinistra” passati nello spazio della travagliata Margherita, in quel Partito Democratico in un processo definito di fusione a freddo al sapore più di un patto tra oligarchie di due gruppi dirigenti che non avevano certo brillato per gestione democratica dei partiti che rispettivamente dirigevano… Il PD è rimasto travolto tra questione identitaria, con drammatiche venature giustiziaste e tentazioni di inseguire un populismo degenerativo… Con narrazioni fasulle si finisce per allontanare anche ogni capacità di porre rimedio… Francesco Sisci discute di questo con Giuseppe Rippa in Agenzia Radicale Video…

 

- Sinistra senza idee, la crisi del Partito Democratico. Conversazione con Francesco Sisci di Giuseppe Rippa (Agenzia Radicale Video)

Taglio dei parlamentari: la demagogia di tutte le forze politiche per distruggere le istituzioni mentre i costi restano gli stessi

La “rivelazione” fatta da alcuni quotidiani (vedi il Corriere della Sera a firma di Francesco Verderami) che le spese per la Camera, nonostante il taglio di 230 seggi, sono rimaste invariate ha chiarito che la riduzione si è rivelata una autentica buffonata: nessuna riduzione dei finanziamenti! La Camera con 400 deputati invece che 630 continuerà a percepire 943 milioni di euro anche nel 2023 e nel 2024 e di fatto il costo “pro capite” di ogni deputato passerà da 49.000 a 77.000 euro!!! … di Giuseppe Rippa

Massimo Cacciari: Pacifismo a correnti alternate, nonviolenza e errori della sinistra. Conversazione con Giuseppe Rippa

Una manifestazione per la pace che non ha nessuna idea su come intavolare una trattativa di pace è solo una nobile aspirazione di anime belle… e pace all’anima loro!”. Così Massimo Cacciari in un colloquio con l’Adnkronos, commentando le manifestazioni “pacifiste” di Roma e Milano tenutesi nei giorni scorsi… La conversazione per Agenzia Radicale Video tra il filosofo e Giuseppe Rippa, nonviolento, obiettore di coscienza, ha richiamato il concetto di come sia sempre rimasto vivo e aspro un confronto per la ricerca della pace tra i pacifisti che “chiedono la pace” e i nonviolenti che lavorano “per costruire la pace”…

 

- Pacifismo a correnti alternate, nonviolenza e errori della sinistra. Conversazione con Massimo Cacciari di Giuseppe Rippa (Agenza Radicale Video)

XII° Congresso degli iscritti italiani del Partito Radicale - Documento Politico

Si è tenuto a Roma il XII Congresso annuale degli iscritti italiani al Partito Radicale (28/29/30 ottobre 2022 presso l’Hotel Palatino). Alla fine dei lavori è stato approvato il documento politico che segue…

 

Congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale (28 ottobre 2022 - Prima giornata) da Radio Radicale

- Congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale (29 ottobre 2022 - Seconda giornata) da Radio Radicale

Congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale (30 ottobre 2022 - Terza giornata) da Radio Radicale