Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/11/17 ore

DIRITTI E LIBERTA'

Ergastolo a Mladic per la mattanza di Srebrenica e non solo

Ratko Mladic è stato condannato all'ergastolo per genocidio e crimini di guerra e contro l'umanità perpetrati durante la guerra in Bosnia (1992-95). La sentenza di primo grado da parte del Tribunale penale internazionale dell'Aja per i crimini nella ex Jugoslavia (Tpi) giunge dopo più dopo più 20 anni dai tragici fatti e a circa sei anni dall'arresto avvenuto nel 2011.

Fine vita, Papa Francesco più avanti di Chiesa e politica

E' "moralmente lecito rinunciare all'applicazione di mezzi terapeutici, o sospenderli, quando il loro impiego non corrisponde a quel criterio etico e umanistico che verrà in seguito definito "proporzionalità delle cure". Lo ha detto Papa Francesco nel messaggio al convegno sul "fine vita" promosso dalla Pontificia Accademia.

Troll russi a Westminster: la manipolazione dei governi sulle notizie online

Fece molto parlare allora e contribuì ad alimentare il sentimento anti-islamico dopo l'ennesimo attentato. Si tratta di una foto postata su Twitter alcune ore dopo l'assalto terroristico sul ponte di Westminster che uccise 5 persone. L'immagine ritrae una donna col velo che passa davanti a una delle vittime, apparentemente intenta a controllare il suo telefonino. L'account su cui fu pubblicata si chiama Southlonestar, che si è scoperto essere un troll, ovvero uno dei 2700 falsi profili creati ad arte da una "fabbrica di troll" russa.

Dj Fabo, Marco Cappato a processo per essere liberi di scegliere

È partito il processo a Marco Cappato, autodenunciatosi per l'aiuto fornito a Fabiano Antoniani nell’ottenere assistenza medica alla morte volontaria del DJ in Svizzera. In base al divieto del 1930 del Codice penale, Cappato rischia da 5 a 12 anni di carcere. Se invece sarà assolto – afferma in un comunicato l'Associazione Luca Coscioni - "saremo tutti più liberi di scegliere" su una questione che aspetta da anni l'intervento del legislatore.

Biotestamento, ultima chiamata per il Senato

Alla fine lo ha fatto. Dopo averle annunciate a più riprese, la senatrice del Pd Emilia De Biasi ha dato le dimissioni dall'incarico di relatrice della legge sul Biotestamento, impantanata a Palazzo Madama. "Non ci sono le condizioni per proseguire l'esame in commissione", ha detto. Ora resta la possibilità del passaggio diretto in aula, anche se i tempi restano strettissimi.