Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/06/18 ore

CINEMA

Dogman, di Matteo Garrone: una storia umana, tra degrado e violenza

Grande successo di pubblico e critica al Festival di Cannes 2018 per “Dogman”, di Matteo Garrone, successo convalidato dalla Giuria con l’assegnazione del premio come miglior attore a Marcello Fonte. di Giovanna D’Arbitrio

Si muore tutti democristiani, un film del Terzo segreto di Satira. Ovvero i dilemmi del compromesso

Presentato alla XII edizione della Festa del Cinema di Roma, nella sezione Panorama Italia, Si muore tutti democristiani è diretto e scritto dal collettivo italiano, Il Terzo Segreto di Satira, con la collaborazione di Ugo Chitti. di Giovanna D’Arbitrio

LORO 2, di Paolo Sorrentino. Ovvero uno, nessuno e centomila

LORO 2, la seconda parte del film di Sorrentino, fin dalle prime scene è apparsa alquanto diversa dalla prima (Loro 1),con dialoghi molto più significativi e originali (sceneggiatura: P. Sorrentino e U. Contarello). Il racconto infatti inizia proprio con un dialogo tra Berlusconi (T. Servillo) e Ennio (sempre T. Servillo), suo vecchio amico che, come in uno specchio, si rivolge a lui esaltandone la grande abilità di venditore e consigliandogli di comprare il consenso di sei senatori per andare a nuove elezioni. Berlusconi accetta i consigli e li mette in pratica con successo. di Giovanna D’Arbitrio

LORO 1, di Paolo Sorrentino. Ritratto di un’Italia corrotta e decadente

Il 24 aprile è apparsa sugli schermi italiani la prima parte di Loro 1, il film di Paolo Sorrentino, mentre la seconda arriverà il 10 maggio durante il Festival di Cannes che non ha ancora dato il consenso alla sua partecipazione. di Giovanna D’Arbitrio

The Silent Man, di Peter Landesman. Lo scandalo Watergate e gola profonda

The Silent Man, del regista Peter Landesman, è tratto dal libro autobiografico “The Man Who Brought Down the White House”, in cui Mark Felt (Liam Neeson) racconta il suo coinvolgimento nelle indagini sullo scadalo Watergate intraprese da due giornalisti investigativi, Carl Bernstein e Bob Woodward, indagini che causarono le dimissioni di Nixon. di Giovanna D’Arbitrio

Ready Player One di Steven Spielberg. Rapporto tra realtà e mondo virtuale

Ready Player One, l’ultimo film di Steven Spielberg, tratto dal romanzo omonimo di Ernest Cline, è un film di fantascienza che fa riflettere sul fascino del mondo virtuale, mettendoci in guardia dai suoi pericoli. di Giovanna D’Arbitrio