Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

05/02/23 ore

CINEMA

Gli spiriti dell'isola, di Martin McDonagh. Una surreale black comedy sui rapporti umani

Già premiato al Festival di Venezia 2022, Gli spiriti dell'isola, di Martin McDonagh (The Banshees of Inisherin), ha poi ricevuto 9 candidature ai premi Oscar 2023, 7 candidature e vinto 3 Golden Globes2023, 9 candidature a BAFTA, 8 candidature a Critics Choice Award, 4 candidature a SAG Awards, 1 candidatura a Producers Guild, 4 candidature e vinto 2 NSFC Awa… di Giovanna D’Arbitrio

Corto Corner, rassegna di cortometraggi il 31 gennaio, a cura di Giovanni Lauricella, al Caffè Letterario di Roma

Martedì 31 gennaio 2023, a partire dalle 17.30, si terrà la proiezione di audiovisivi nell’abito della rassegna Corto Corner curata da Giovani Lauricella. L’idea di fare questa piccola rassegna nasce dalla considerazione che molti buoni cortometraggi hanno vita breve. Durano il tempo necessario della presentazione a qualche premio e basta; manca tutta la parte promozionale per far incontrare il pubblico, compreso quello che frequenta le piattaforme mediatiche.

Il contenuto dei cortometraggi è vario: si spazia da trame esistenziali a documentaristiche.

Hometown, di Mateusz Kudla e Anna Kokoszka-Romer. Un toccante docufilm

Presentato alla Festa del Cinema di Roma 2022, Hometown - La strada dei ricordi, dei due registi polacchi Mateusz Kudla e Anna Kokoszka-Romer, è un documentario sul ritorno a Cracovia del grande regista Roman Polanski e del noto fotografo Ryszard Horowitz per rivivere i ricordi della loro infanzia e giovinezza. E oggi 27 gennaio, Giorno della Memoria dedicato alle vittime dell’Olocausto, ci sembra giusto riflettere su questo toccante docufilm… di Giovanna D’Arbitrio

L’Innocente, di Louis Garrel. Un polar tragicomico

Presentato al Festival di Cannes 2022, il film “L’Innocente”, di Louis Garrel, da lui scritto, diretto e anche recitato, ha ottenuto 4 candidature a Lumiere Awards… L’Innocente è il IV film diretto dall'attore francese Louis Garrel, girato dopo le precedenti pellicole Mes copains (2008), Les deux amis (2015), L'Homme fidèle (2018). Il suo ultimo film, centrato su una storia di ladri di caviale, appare come un mix di genere polar e commedia dolceamara, condita con un pizzico di umorismo: il risultato è senz’altro gradevole… di Giovanna D’Arbitrio

Grazie Ragazzi di Riccardo Milani. Carcere e potere salvifico dell’arte

Grazie Ragazzi, di Riccardo Milani, racconta la storia di Antonio Cerami (Antonio Albanese), un bravo attore di teatro che purtroppo da tre anni non riesce a lavorare e per sbarcare il lunario fa il doppiatore di film porno… di Giovanna D’Arbitrio

CLOSE, di Lukas Dhont. Il tema dell’identità sessuale

Premiato al Festival di Cannes dove ha vinto il Grand Prix Speciale della Giuria, CLOSE ,di Lukas Dhont, ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes, 5 candidature agli European Film Awards, 1 candidatura a Critics Choice Award… di Giovanna D’Arbitrio