22/02/18 ore

CINEMA

Ore 15,17 - Attacco al treno, di Clint Eastwood

Il nuovo film di Clint Eastwood è tratto dall'autobiografia The 15:17 to Paris: The True Story of a Terrorist, a Train, and Three American Heroes, scritta da Spencer Stone, Anthony Sadler e Alek Skarlatos. con la collaborazione del giornalista Jeffrey E. Stern. di Giovanna D’Arbitrio

L'ora più buia, di Joe Wright

Ancora presente con successo sugli schermi da diverse settimane L'ora più buia, di Joe Wright, racconta le vicende di Winston Churchill (Gary Oldman), Primo Ministro britannico, durante la II guerra mondiale. di Giovanna D’Arbitrio

The Post, di Steven Spielberg. Pentagon Papers e libertà di stampa

The Post, di Steven Spielberg, film che ha ottenuto due nomination agli Oscar 2018 (Miglior Film, Miglior attrice protagonista,  Meryl Streep), racconta la vicenda dei Pentagon Papers, documenti  top secret, pubblicati prima dal New York Times e poi dal Washington Post… di Giovanna D’Arbitrio

Chiamami col tuo nome, di Luca Guadagnino

Chiamami col tuo nome, di Luca Guadagnino, tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman e sceneggiato da James Ivory, è il terzo film della “trilogia del desiderio” dopo Io sono l’Amore del 2009, A bigger Splash del 2015. Il film haottenuto vari Golden Globe e 4 candidature ai Premi Oscar, come Miglior Film, Miglior Sceneggiatura, Miglior Attore (Timothèe Chalamet), Miglior Attore non protagonista (Armie Hammer), Miglior canzone (Mistery of Love)…  di Giovanna D’Arbitrio

Tre manifesti a Ebbing, Missouri, di Martin McDonagh. Storia di uno stupro in un’America cupa e violenta

Tre manifesti a Ebbing, Missouri, sceneggiato e diretto da Martin McDonagh, ha già ottenuto  vari Golden Globe 2018, come miglior film drammatico, miglior regia, miglior sceneggiatura, miglior attrice (Frances McDormand), miglior attore non protagonista (Sam Rockwell). di Giovanna D’Arbitrio

Un Sacchetto di Biglie di Christian Duguay. La storia vera di due bambini ebrei

Un Sacchetto di Biglie (Un Sac de Billes), del regista canadese Christian Duguay, tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Joseph Joffo del 1973, è un remake del film di Jacques Doillon del 1975. di Giovanna D’Arbitrio