Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

25/04/17 ore

CINEMA

A Cannes arriva la Giuria Ufficiale: può finalmente partire la Gara

Iniziata la competizione vera e propria, gli arrivi eccellenti si moltiplicano a cominciare dalla giuria della selezione ufficiale che apre la sfilata sul red carpet; tallonata, tra gli altri, da James Ivory, Vanessa Redgrave e Jodie Foster. di Vincenzo Basile

 

- Festival del Cinema di Cannes 2016: Cafè Society di Woody Allen

The Dressmaker - Il diavolo è tornato: abiti usati come proiettili

The Dressmaker - Il diavolo è tornato” della regista, sceneggiatrice e produttrice australiana Jocelyn Moorhouse, tratto dal romanzo omonimo di Rosaline Ham, evidenzia ancora una volta il costante legame tra cinema e letteratura. di Giovanna D’Arbitrio

Festival del Cinema di Cannes 2016: Cafè Society di Woody Allen

Woody Allen ritorna a Cannes a riprendersi il titolo di Maestro della "sofisticated comedy". Un' ora di fila all'ingresso della sala "Debussy" per la prima uscita mondiale e 45 minuti di attesa prima di entrare all'affollatissima conferenza stampa. di Vincenzo Basile

Riccardo Scamarcio: Mi chiamo Pericle e faccio il culo alla gente

Il viaggio di “Pericle il Nero” comincia tanti anni fa, nei Quartieri spagnoli di Napoli. Lo racconta Giuseppe Ferrandino per i tipi della Granata Press di Bologna nel 1993. Dopo essere rimasto quasi ignorato in Italia, il romanzo dello scrittore partenopeo approda a Parigi, pubblicato dalla prestigiosa Gallimard e, dato il grande successo, risorge in Italia con Adelphi nel 1998. Dopo alcuni tentativi che non vanno a buon fine, Pericle oggi diventa anche un film, quando ormai è… maggiorenne. La regia è affidata a Stefano Mordini, la produzione e l’interpretazione sono di Riccardo Scamarcio. E, si sa, il viaggio trasforma le persone e anche la memoria, negli anni, si fa più vaga o più precisa, a seconda delle circostanze. di Paolo Izzo

“Wilde Salomè” e il film che non c’è

Una domanda agiterà gli spettatori, quasi come il velo di Salomè quando danza per Erode. Oltre a quello che stiamo vedendo e che somiglia più a un documentario, anzi a un backstage, uscirà anche un kolossal americano, diretto e interpretato da Al Pacino e tratto dalla “Salomè” di Oscar Wilde? La risposta è no: il film è proprio “Wilde Salomè”. di Paolo Izzo

Perfetti sconosciuti. Il cellulare, scatola nera della nostra vita

Vincitore del David di Donatello 2016 per la miglior regia e la miglior sceneggiatura, Il film “Perfetti Sconosciuti”di Paolo Genovesi ha riscosso grande successo di pubblico e critica, rimanendo da febbraio ad oggi  in programmazione in molte sale cinematografiche e suscitando pertanto l’interesse di diversi paesi stranieri,  come Francia, Germania ed USA, che hanno richiesto i diritti per un remake. Lo scorso aprile è stato presentato a New York al Tribeca Festival Festival Film. di Giovanna D’Arbitrio