Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/09/19 ore

Bowienext. Interviste, ricordi e testimonianze sull’Uomo delle Stelle


  • Giovanni Lauricella

Avrebbe avuto 72 anni David Bowie se fosse in vita ma come sappiamo è scomparso tre anni fa anche se artisticamente continua a vivere nella fantasia dei suoi fan. Sono state numerose le iniziative come i flash mob che si sono avuti in Italia in numerose città tra cui uno a Roma il a piazza del Popolo, una sorta di rimessa in vita del proprio idolo che sembra dilagare.

 

Attualmente, stiamo vivendo a ritmo travolgente  quello di Freddie Mercury dei Queen per l’uscita del film Bohemian Rhapsody che sta avendo un successo enorme, ma si parla anche di concerti in ologramma da quello di Michael Jackson per dirne qualcuno o al prossimo tour virtuale degli Abba che sono in vita anche se la formazione è sciolta da tempo, così anche Amy Winehouseecc. ecc. Pare che la generale tendenza in atto sia quella di rimettere in vita i big della musica per nuovi spettacoli.

 

Rita Rocca Francesco Donadionon si sono lasciati scappare l’occasione per produrre un libro che non è la solita biografia dell’artista scritta da uno specialista ma un contributo collettivo dei fan di David Bowie, cantante che ha calcato la scena dal ’67, stupefacendo tutti con un look androgeno e abiti fantasiosi diventando inventore e re assoluto del glam rock.

 

Effettivamente è uno dei più affascinanti cantanti della scena rock, si dedicò anche alla pittura e al cinema, lavorando con registi come Martin ScorseseDavid Lynch Christopher Nolan o il grande regista artista di teatro Lindsay Kemp da poco scomparso a Livorno con il quale ebbe un lungo sodalizio.

 

Tra i vari film in cui recitò, vi sono L'uomo che cadde sulla TerraFuryoMiriam si sveglia a mezzanotte, Absolute BeginnersGigolòLabyrinthBasquaitThe Prestige, ma anche tanti altri interessantissimi quanto poco famosi spaziando nel mondo dell’arte a 360 gradi incontrando tutti i personaggi più famosi del calibro di Andy Warhol per dirne uno fra i tanti.

 

Rita Rocca ha fatto un lavoro particolare, avvalendosi dei social network e di quello presente sul web su David Bowie, nel corso di due anni di lavorazione, ha chiesto ai fan di tutto il mondo di mandare dei contributi video (cortometraggi, animazioni, testimonianze di vita, spettacoli teatrali, performance, brani originali dedicati all’artista), arricchendosi anche di interviste a musicisti/artisti che hanno lavorato o che hanno conosciuto David Bowie, e critici musicali che ne hanno approfondito l’opera. Un libro non da poco che fa felici gli appassionati di questo cantante.

 

Pubblicazione che ha avuto un’anticipazione rilevante nel film BOWIENEXT di Rita Rocca in questo caso in veste di regista andato in onda il 13 giugno 2018 su Rai 5. Come ho già detto David Bowie è stato un artista che ha sondato vari aspetti dell’arte raggiungendo livelli che lo hanno portato ad essere uno tra i personaggi più considerati dalla critica musicale.

 

Artista molto complesso la cui necessaria collaborazione del critico musicale Francesco Donadio che ha già scritto due libri su David Bowie ne qualifica la stesura del libro. 

 


 

BOWIENEXT Interviste, ricordi e testimonianze sull’Uomo delle Stelle

di Rita Rocca  e Francesco Donadio

Arcana edizioni - pp. 256 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna