Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

16/12/17 ore

Giuliano Pisapia, ius solo



Il campo si era già ristretto a settembre. Con Piero Grasso e Liberi e Uguali l'area è diventata incoltivabile.

 

Sor tentenna, dopo aver appreso dell'ulteriore e probabile esodo della componente facente capo all'ex Sinistra ecologia e libertà verso lidi e disegni “dalemiani”, ha dovuto così prendere atto che non ci sono le condizioni per il suo progetto progressista ampio, distinto, ma alleato con il Pd.

 

Serviva però un pretesto che corroborasse l'uscita di scena. Lo si è trovato nel calendario dei lavori al Senato, che di fatto affossa la legge sulla cittadinanza, certificando a quanto pare l'impossibilità di un dialogo con Renzi.

 

Rimasto dunque solo, probabilmente consapevole dell'inconsistenza elettorale, Giuliano Pisapia ha rinunciato: non si candiderà alle prossime elezioni. (red.)