Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/05/19 ore

Cannabis, Italia prima nel consumo in Occidente



Marijuana, la più amata dagli italiani

 

In italia nel 2011 circa il 14,6% della popolazione compresa tra i 15 e i 65 anni si è fatta almeno una canna. Si tratta di una statistica fornita da un'indagine dell'ONU che pone il nostro Paese al primo posto in Occidente nella speciale classifica del consumo di marijuana.

Fra le popolazioni cosiddette sviluppate, sono i neozelandesi a insidiare il primato italiano sulle fumate magiche.

 

Secondo lo studio condotto dalle Nazioni Unite, più in generale l'Europa è il continente dove è più alto il consumo di droghe leggere.

 

Comunque sia, chi cerca un luogo da sballo per eccellenza, pare debba recarsi nella lontana a Palau. A giudicare dall'indagine Onu, nella lontana isola del Pacifico non si farebbe altro che fumare canne (25% della popolazione) e bere birra.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna