Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

26/05/20 ore

Nonni con la valigia (alla ricerca di una vita dignitosa)



 

A quanto pare non sono solo i giovani italiani ad emigrare in cerca di lavoro e opportunità di carriera senza ricorrere a raccomandazioni e sistemi clientelari,  ora ci sono anche i “nonni con la valigia”. Un numero crescente di anziani, infatti, sceglie di lasciare l'Italia per poter vivere in maniera più dignitosa: in 500mila ricevono pensioni all'estero, una dura realtà in questi anni di crisi.

 

Per il settore immobiliare che vende case all’estero, addirittura, negli ultimi mesi il numero dei pensionati in cerca di una vita migliore all’estero è raddoppiato. Con pensioni da 600 fino a 1000 euro, i vecchi che qui stentano ad arrivare a fine mese, in certi paesi esotici dell’Africa, Asia, America Latina e perfino dell’ Est Europa possono permettersi  di vivere agiatamente,  acquistando magari anche case a basso prezzo.

 

Secondo l’INPS  la parte più difficile del problema  consiste nell’accertare quanti di loro ne conservino appieno il diritto, ossia quanti siano ancora in vita. Intanto grazie a loro, più di un miliardo di euro all’anno si sposta dall’Italia a questi lontani paesi.

 

Si moltiplicano, quindi, i siti di intermediari immobiliari, come Voglioviverecosì.com,  Vivinelmondo.com, mollotutto.com ed altri, che forniscono informazioni  a chi voglia trasferirsi, raccontando le esperienze di coloro che già sono andati via dall’Italia, esaltando magia dei luoghi, clima caldo, offrendo aiuto per trasferimento pensione, apertura di conto corrente, accesso a servizi sanitari ecc.

 

Le mete più ambite sono Thailandia, Vietnam, Birmania, Filippine, Brasile, Canarie, Caraibi, Nord Africa. Alcuni paesi, poi, come lo Sri Lanka, la Tunisia, il Belize e la Costa Rica sono più allettanti poiché promettono sconti e sgravi fiscali.

 

 “Vivinelmondo” ritiene che gli anziani siano mossi non solo da difficoltà economiche, ma anche da un atteggiamento culturale più globale, poiché anche per loro i tempi sono cambiati.

 

Anche Massimo Dallaglio, direttore del sito “mollotutto.com”,  afferma che tanti anziani decidono di emigrare anche per dedicarsi a nuovi lavori e attività, difficili da intraprendere in Italia per chi supera una certa età  e si voglia sentire ancora utile ed attivo, così si fa la valigia alla ricerca di una nuova vita.

 

Anche al Sud e in Campania il fenomeno è presente, molto spesso legato a quello dei “giovani con la valigia”: crescente è infatti il numero di  genitori e nonni che emigrano per non sentirsi soli e allo stesso tempo per dare una mano a figli e nipoti.

 

Giovanna D’Arbitrio

 

 


Commenti   

 
0 #1 Harry 2018-11-15 22:38
I have noticed you don't monetize your website, but you can earn additional
cash every day. It's very easy even for noobs, if
you are interested simply search in gooogle: pandatsor's
tools

my weblog: youngClaribel: https://facebook.com/Kristan4
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna