Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/06/19 ore

È morto Massimo Bordin, voce storica di Radio Radicale



Massimo Bordin, giornalista di Radio Radicale, già direttore per lunghi anni (dal 1991 al 2010), curatore per tantissimi anni della rubrica “Stampa e Regime”, è morto questa mattina dopo una lunga malattia.

 

Fino all’ultimo ha curato la rubrica, che è divenuta famosissima nel mondo politico, del giornalismo e della cultura.

 

La sua rassegna stampa è andata in onda fino al 1 aprile.

 

"Massimo era la voce più importante di Radio Radicale. È difficile dire quanto mancherà alla radio, quanto mancherà la sua rassegna. Massimo era Radio Radicale e per noi è una perdita incolmabile. Non ci sono parole" – ha detto a caldo il direttore attuale Alessio Falconio -, intervenendo in diretta a dare la notizia.

 

La cerimonia laica in ricordo di Massimo Bordin si è tenuta venerdì 19 aprile alle 10.30, alla facoltà Valdese, via Pietro Cossa, 44 - 00193 Roma (piazza Cavour).

 

 


Commenti   

 
+1 #1 Gianni 2019-04-19 10:08
Basta ascoltare R.R. e ci si accorge che chi effettivamente ne dispone sono quattro gatti.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna