Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

26/03/17 ore

A United Kingdom, l’amore che ha cambiato la storia



A United Kingdom,il nuovo film della regista Amma Ansante, racconta la storia vera del matrimonio tra il principe africano Seretse Khama (David Oyelowo), erede del Bechuanaland, e l’impiegata inglese Ruth Williams (Rosamund Pike).

 

Il racconto inizia nel 1947 quando Seretse e Ruth si conoscono a Londra, si innamorano e si sposano malgrado l’opposizione delle loro famiglie, del governo britannico e sudafricano dove imperversano apartheid e interessi colonialistici che mirano a sfruttamento di risorse e predominio sui governi locali.

 

Seretse e Ruth lottano per anni con coraggio contro imposizioni, intrighi politici, minacce e persecuzioni. Alla fine Seretse e Ruth riusciranno ad ottenere aiuto e supporto sia in Inghilterra che in Africa, coinvolgendo l’opinione pubblica attraverso i mass media e risvegliando le coscienze più sensibili contro pregiudizi razziali e distruttive politiche coloniali.

 

Seretse sarà accettato dal suo popolo come sovrano, ma sceglierà la strada della democrazia promettendo libere elezioni: inizierà così un’epoca nuova nel Bechuanaland (oggi Repubblica di Botswana).

 

Presentato in anteprima al Festival di Toronto e poi al 60° London Film Festival, A United Kingdom è  un film in tipico stile “British”, sobrio, essenziale, senza falsa retorica e toni enfatici, ma comunque capace di far comprendere i danni di pregiudizi, politiche razziste e coloniali: un racconto semplice (Guy Hibbert, sceneggiatore) su amore,  forza e coraggio di due esseri umani che riescono ad infrangere barriere e ostacoli,  generando una svolta positiva in un paese africano.

 

Amma Ansante, nata a Londra nel 1969 da genitori ghanesi, ex attrice ora divenuta regista e sceneggiatrice, ha girato altri due film A way of life, Belle (La ragazza del dipinto).

 

Ecco un’interessante intervista all’attore protagonista David Oyelowo

 

Giovanna D’Arbitrio

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna