Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

03/04/20 ore

Corigliano-Rossano, progetto m.u.s.e. 2.0 Materclass in cinema e comunicazione



A Corigliano-Rossano ha preso il via al Progetto M.U.S.E. 2.0 Multitalents Uncovering & Shaping Through Education, che è iniziato con una Masterclass di cinema e comunicazione. Ospiti d'eccezione nel primo appuntamento sono stati: Aurelio Grimaldi, regista e autore di moltissimi film di successo come Mary per Sempre, Ragazzi fuori, ecc; Gianfilippo Ascione,  sceneggiatore internazionale e già stretto collaboratore di Federico Fellini; Enza Gentile, responsabile area comunicazione  di Rai 1. 

 

Il progetto ha avuto come obiettivo la ricerca e promozione del talento nei giovani del territorio, nell'ottica di prevenire e contrastare la devianza e il disagio giovanile. Altresì, persegue la finalità di favorire l'inclusione sociale e valorizzare le bellezze artistiche e culturali della neonata città unica di Corigliano-Rossano.

 

Difatti, l'obiettivo a lungo termine del progetto è la realizzazione di un vero e proprio film, con la partecipazione di tutti i partecipanti delle Masterclass, a firma del regista Grimaldi e dello sceneggiatore Ascione. Ad annunciaro è stato il presidente dell'Associazione Tutto ciò che è VitaEugenio Fortino, ente promotore dell'iniziativa in partnership con il comune di Corigliano-Rossano, rappresentato dal sindaco Flavio Stasi, e con l'Istituto superiore I.T.C. “Luigi Palma, rappresentato dalla Dirigente dr.ssa Cinzia D'Amico

 

“Un'occasione di valorizzazione e di rilancio del nostro territorio, puntando sui giovani, che sono la linfa vitale di una comunità e  rappresentano i cittadini del domani”. Così ha commentato l'avvio del progetto l'assessore alla Città Europea di Corigliano-Rossano, Tiziano Caudullo, che ha creduto nell'iniziativa sin dall'inizio, mettendo a disposizione la sua collaborazione e la sua esperienza in marketing territoriale. 

 

Infatti, dopo la “due giorni”, gli ospiti della masterclass saranno portati a visitare il patrimonio artistico di Corigliano-Rossano, iniziando dal Museo diocesano che custodisce il “Codex purpureus” del VI secolo, diventato patrimonio dell'umanità. Un'occasione per il regista Grimaldi per iniziare a scegliere le location cinematografiche dove verrà ambientato il film.

 

“Tessitori di talenti in questa società liquida“. Questo è lo slogan del progetto M.U.S.E. 2.0, che si basa sulla ricerca accademica svolta in ambito psicopedagogico dalla prof.ssa Diana Olivieri, già allieva di Umberto Margiotta, – docente di Criminologia minorile e Sociologia della devianza presso l'Unicusano in Roma -, che è il referente scientifico del progetto coadiuvata dal dr. Giuseppe Bruno – Criminologo -. Inoltre, i ragazzi partecipanti avranno la possibilità di scoprire quali sono i loro punti di forza, attraverso un test psicoattitudinale che sarà loro somministrato in entrata ed uscita, per poi avere il profilo professionale emerso. Grande apprezzamento è stato espresso dall'assesore alle Politiche sociali del comune di Corigliano-Rossano, Donatella Novellis.

 


 

A conclusione della  Masterclass, vi è una Serata di Gala, presso il Castello Ducale di Corigliano-Rossano. Dove saranno proiettati i cortometraggi inediti realizzati dai partecipanti delle precedenti masterclass, e verranno valutati da una giuria,  per poi proporli ai principali canali di distribuzione cinematografica nazionali. L'Istituto Alberghiero di Corigliano-Rossano, rappresentato dalla dirigente Pina De Martino, predisporrà un catering degustativo con tutte le eccelenze del territorio, con la collaborazione della Coldiretti Calabria. Inoltre nella serata è prevista una mostra di ceramica Raku, dal titolo “Luce e ombra” a cura dell'artista calabrese Vanessa Cariati.

 

La Masterlass è rivolta a studenti delle scuole superiori, ai docenti di ogni ordine e grado (16 ore di formazione), pedagogisti ed educatori, giornalisti e a coloro i quali sono interessati. È stato rilasciato  attestato di partecipazione a tutti i presenti. Per informazioni e per le iscrizioni è possibile inviare una mail all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o contattare il numero 3925843470. L'iniziativa è  patrocinata : dal Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria;  dal Museo Diocesano; della Comunità Salesiana di Corigliano-Rossano; dalla Coldiretti Calabria; dall'Associazione White Castle; dal C.O.T.A.J. (ConsorzioOperatori Turistici Alto Jonio); dal Circolo della Stampa Pollino-Sibaritide.

 

Gli organizzatori hanno ringraziato gli imprenditori locali che hanno collaborando, a vario titolo, alla buona riuscita dell'evento e gli Istituti scolastici della fascia ionica che hanno aderito all'iniziativa.

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna