Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

19/08/17 ore

La sfida NOGO Festival



Dopo il successo ottenuto due anni fa con la prima edizione, torna nella capitale il “NOGO - Ultimate Contemporary Music Festival”, una rassegna di musica contemporanea realizzata nello spazio post-industriale dell’ex Cartiera Latina che si terrà il 9, 10 e 11 maggio prossimi.

 

Ogni serata, a ingresso libero, avrà inizio alle ore 20.00 con aperitivo e DJ set, seguiti da un concerto della durata di un’ora alle 21.00. Previsto un programma diverso per ognuno dei tre appuntamenti: un viaggio musicale attraverso sedici brani, di cui cinque in prima esecuzione assoluta, scritti da alcuni tra i principali compositori italiani e stranieri del momento: Fausto Romitelli, Vittorio Montalti, Francesca Verunelli, Francesco Antonioni e Julia Wolfe nel concerto di apertura di martedì 9 maggio; Stefano Taglietti, Michele Sanna, Alessandra Ravera, Andrea Mazzariello, Elliot Cole e Francesco Filidei mercoledì 10 maggio; Bryce Dessner, David Lang e Steve Reich giovedì 11 maggio.

 

“NOGO Festival è una sfida. Al centro di tutto ci sono l’idea di concerto e il rapporto con il pubblico”, spiegano i direttori artistici Luca Nostro e Flavio Tanzi. “La rassegna unisce no-go theorem (teorema che dimostra che una particolare situazione è fisicamente impossibile), e no-go zone (area dichiarata inaccessibile per questioni di sicurezza o militari). Stravolge gli stereotipi secondo cui formalità e compostezza sono d’obbligo nei generi musicali «colti». Si realizza una situazione apparentemente impossibile: musica impegnata per pubblico da concerto rock!”. E la suggestiva scenografia dell’ex Cartiera Latina, tra i pochi impianti industriali sopravvissuti nella città di Roma, rappresenta perfettamente una no-go zone, ovvero apparentemente un “non-luogo” musicale, in linea con l’idea di rottura e superamento di ogni barriera che anima l’ispirazione fondante del Festival.

 

Il concerto di apertura di martedì 9 dal titolo “Da cosa nasce cosa” sarà eseguito dal NOGO Ensemble, martedì 10 maggio seguirà “Silence=Death”, affidato a Blow Up Percussion, e a chiudere la rassegna giovedì 11 maggio “Death Speaks”, con il ritorno sul palco dei musicisti del NOGO Ensemble.

 

Regina Picozzi 

 

NOGO – ULTIMATE CONTEMPORARY MUSIC FESTIVAL

Ex Cartiera Latina (Via Appia Antica 42, Parco Regionale dell’Appia Antica)

martedì 9, mercoledì 10 e giovedì 11 maggio 2017  ore 20.00

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna