Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

16/06/19 ore

Arabia Saudita: i non musulmani che non osservano il ramadan a rischio espulsione



Ramadan: il governo saudita impone il digiuno anche ai non musulmani

 


Al via il mese del digiuno, il ramadan, in diversi paesi musulmani e il ministero dell’interno saudita minaccia i non musulmani che vivono nel Paese.

 

Anche loro infatti dovranno rispettare il “mese caldo” astenendosi, con rigorosa osservanza, dal bere, mangiare e fumare in pubblico, altrimenti saranno espulsi dal Paese.

 

Il ministero ha inoltre fatto sapere che tutte le persone di fede non islamica dovranno comunque “mostrare rispetto per i sentimenti dei musulmani preservando i rituali sacri islamici". Per i “trasgressori” pene pesanti: “le autorità saudite cancelleranno i permessi di lavoro delle persone interessate, che saranno poi espulse”.(S.G.)


Commenti   

 
0 #1 Guest 2012-07-20 19:13
"Ramadan: il governo saudita impone il digiuno anche ai non musulmani"

è una cosa ridicola, informatevi meglio prima di scrivere, hanno solo detto di evitare di mangiare in pubblico...ed è con il buon senso che lo si dovrebbe fare, senza imposizioni. Non è rispetto bera coca ghiacciata davanti a uno che digiuna a 40 gradi. sembra il punto di vista del classico leghista popolano...ridi colo
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna