Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/03/19 ore

Maledetta Politica - Radicali Italiani, ma che senso ha?



Mancano pochi giorni all’annuale appuntamento del ponte di Ogni Santi con i Radicali a Congresso. Mai come quest’anno sono venuti al pettine problemi e questioni di fondo di una crisi che si trascina da molto tempo all’interno della cosiddetta “Galassia” pannelliana.

 

All’ultimo Comitato di Radicali Italiani sono emerse sostanzialmente tre linee: quella che vuole scendere nell’agone elettorale alle prossime amministrative, che fa capo al consigliere comunale di Roma, Riccardo Magi; quella “neo-referendaria” di Marco Cappato; e quella ufficiale della Segretaria Rita Bernardini e di Marco Pannella – vincente in mozione – che spinge per l’impegno sul fronte internazionale della battaglia all’Onu per il diritto umano alla conoscenza.

 

Si tratta, quest’ultimo, di un classico tema del Partito radicale nonviolento transnazionale transpartito, più che del suo soggetto costituente che si riunirà a Chianciano, sul cui salutare scioglimento varrebbe invece la pena farci più di un pensierino. Ne discute in Maledetta Politica con Antonio Marulo, Giuseppe Rippa.

 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna