Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/11/19 ore

Mariangela Melato, la Chiesa mortifica il ricordo di Emma Bonino



 Non tutti sono bene accetti nella Casa del Signore. Sorelle e fratelli dentro, fratellastri e figlioli poco prodighi fuori. Così alla radicale Emma Bonino è stato vietato di commemorare Mariangela Melato all'interno della Chiesa degli Artisti dove si è tenuto il funerale della Signora del Teatro, morta a Roma il 10 gennaio all'età di 71 anni.

 

“Non so perché – ha commentato la vicenda la vicepresidente del Senato – non sono esperta di cerimonie religiose, ma la cosa ha stupito tutti”. Era stata proprio la grande attrice a decidere di affidare le parole di commiato dal palcoscenico e dalla vita alla voce di Bonino, ma quest'ultima, chiamata da Renzo Arbore affinché potesse leggere durante la cerimonia il discorso in onore dell'artista, si è vista costretta ad aspettare l'uscita del feretro sul sagrato fuori dalla Chiesa, secondo quanto stabilito dalle “nuove disposizioni del prete”.

 

Il sacerdote, obbedendo ad un'improvvisa decisione della Diocesi, durante l'omelia avrebbe infatti precisato che “l'abbraccio della folla e gli altri saluti sarebbero dovuti avvenire all'esterno”. Stupore, qualche sommesso commento, un alone di disappunto e poi tutti fuori, sotto il cielo grigio di Piazza del Popolo a dire ciao a lei, “antidiva regina del palcoscenico, anticonformista per autenticità e non per moda, appassionata cittadina italiana”.

 

Parole, quelle di Bonino, pensate e pronunciate per ricordare la “donna Mariangela, nei suoi aspetti forse meno noti, ma ben definiti e caratterizzanti della sua vita artistica e del suo percorso personale”. Ed ecco che, attraverso la memoria della leader radicale, è possibile sbirciare nel dietro le quinte del meraviglioso spettacacolo che l'attrice Melato ha offerto lungo tutta la sua carriera: dietro il sipario, racconta Bonino, c'é la compagna che “ho spesso trovato al mio fianco, determinata e vitale, in alcune sfide radicali apparentemente impossibili: più erano difficili più lei c'era, perché convinta che il mondo può essere cambiato e se può, qualcuno deve tentare”.

 

Una “sintonia forte di intenti, comportamenti, passione civile” che ha fatto sì che queste due donne si “sfiorassero” spesso, “incontrandosi a distanza”, condividendo il coraggio di fare delle proprie paure un punto di forza, di “consapevolezza collettiva e potenzialmente contagiosa”. Non amiche, non confidenti, non compagne. 'Sorelle' nello spirito, forse. Che, probabilmente, non è abbastanza cristiano. (F.U.)

 

- Mariangela Melato, sul palco era incendio di Anna Concetta Consarino


Commenti   

 
0 #7 Bea 2018-11-05 14:33
When I originally left a comment I seem to have clicked the
-Notify me when new comments are added- checkbox and now every time a comment is added I receive
four emails with the exact same comment. Perhaps there is
a way you can remove me from that service? Kudos!


Here is my web page :: agenzia modelle bologna: http://domainofhope.com/laura-2/
Citazione
 
 
0 #6 franco 2013-01-14 21:24
....
W L'ITAgLIA LADRONIA E LA SUA PROSTITUZIONE ROCCO-BOLSCEVIC A,"LA MIGLIORE DEL MONDO" X LOR PAPPONI, GUITTI PREZZOLATI E VARI MANUTENGOLI DI REGIME!

AFFA... TUTTI QUESTI PARTITI CANAGLIA, GUITTI, PARASSITI, TRANS, ESCORT DI REGIME E TUTTI GLI ITALIDIOTI CHE ALLE PROSSIME CARNEVALATE DARANNO IL LORO VOTO A QUESTI MARAMALDI CRIMINALI!d

la degenerazione dei costumi e della moralità di un popolo, la diffusione della droga fra i giovani, sponsorizzate da codesta viscida cricca è funzionale ai piani di predominio mondiale delle criminali logge sioniste massoniche NWO, .... BILDERBERG, a cui codesta disinvolta grembiulina è affiliata e così tanti altri framassoni di questo loro governo fantoccio!
Come ben risulta da molti siti in rete!
tanta infamia istituzional masson partitokraika:
DUCE RISORGI!
CHE TI PERDONIAMO!
Citazione
 
 
0 #5 franco 2013-01-14 20:52
14 1 2013 - ANNO II ERA MASSON-BOLSCEVICA
Innanzi tutto vanno distinte le sincere persone religiose e i loro pastori dalle gerarchie del Vaticano SpA,
Così vanno distinti i sudditi vittime di questo turpe regime di polizia fiscale, dai criminali papponi dei partiti canaglia complici di questo governo fantoccio delle mafie sioniste massoniche e del satrapo vetero stalinista della casta!
Va dato atto della coerenza di questa istituzione, che malgrado tutto non è degenerata come le altre istituzioni golpiste di questo sventurato paese!
Non ci si può che condividere la decisione presa x preservare la sacralità di una funzione religiosa dal venire contaminata dall'intervento di una affiliata di un loggia infame come il BILDERBERG dove vengono tramate i peggiori flagelli contro il genere umano, a pro di famelici banchieri masson sionisti, reali BURATTINAI dei nostri maramaldi papponi BURATTINI e di codesta viscida cricca.
Citazione
 
 
+1 #4 Diogneto 2013-01-14 17:38
Perfetto, caro drg, proprio quello che chiedevo: restate fuori. Complimenti per l'armamentario solito da quattro soldi. La pedofilia, che è per lo più efebofilia, rapporti con giovani ragazzi, è figlia dell'ideologia gay da voi promossa, entrata anche nella chiesa attraverso candidati al sacerdozio indegni e coperti da lobby omosessuali. L'8 per mille è volontario e sana in parte le immense ruberie fatte dallo stato massonico ed anticlericale a danno della Chiesa, con gravi conseguenze anche per l'arte e la cultura. Bello invece il deserto di valori da voi provocato, uno splendido mondo di pervertiti, drogati, rapporti sessuali precoci e vuoti, suicidi, soppressione di innocenti nel seno materno, diventato più pericoloso di un campo di battaglia. Desolante!
Citazione
 
 
+3 #3 drg 2013-01-14 17:13
Diogneto a quali principi si rifa invece la sua chiesa?
Pedofilia, 8x1000, speculazioni,st reghe bruciate e da bruciare ..meglio stare fuori vah
Citazione
 
 
+2 #2 Roberta 2013-01-14 15:49
Mariangela era tra le mie attrici preferite da "la Poliziotta"e"Mi nì metallurgico"; ma soprattutto era una brava attrice teatrale...avre i voluto conoscerla...e magari comparsare con lei!
Grazie per le sue parole di vita!
Chissà forse chiamerò le mie figlie Rebecca o Medea..
Citazione
 
 
0 #1 Diogneto 2013-01-14 15:07
Forse bisogna ricordare alla mite sorella bonino e a tutti i santi fratelli radicali, che sono un capolavoro di sfacciata e ributtante ipocrisia, che i disvalori promossi dal movimento a cui appartengono: divorzio, aborto, eutanasia, droghe libere, unioni gay e via elencando, sono l'esatto contrario dei principi sacri proclamati da Cristo e diffusi e difesi dalla Sua Chiesa. Rispettate le cose Sacre e la libertà religiosa! Anche se mi rendo conto che, per persone come voi, sono concetti che sfuggono. Ma, come dice padre Cristoforo nei Promessi Sposi,verrà un giorno!...
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna