Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

25/11/20 ore

Todi Festival 2019. Il canto di Ulisse, tratto da testi di Primo Levi con Roberto Herlitzka



Al Todi Festival Festival 2019, in occasione del Centenario della nascita di Primo Levi,  al Teatro Comunale, la Compagnia Diritto e Rovescio per rendergli omaggio crea lo spettacolo “Il canto di Ulisse” testi tratti da “L’ultimo Natale di guerra” e dal suo capolavoro “Se questo è un uomo”, con la preziosa interpretazione di un grande attore come Roberto Herlitzka, accompagnato da Stefano Santospago e dai musicisti Alessandro Di Carlo al clarinetto e Alberto Caponi al violino, a cura di Teresa Pedroni.

 

Nel mio scrivere, nel bene o nel male, sapendolo o no, ho sempre teso a un trapasso dall'oscuro al chiaro, come (mi pare che lo abbia detto Pirandello, non ricordo più dove) potrebbe fare una pompa-filtro, che aspira acqua torbida e la espelle decantata: magari sterile”. Primo Levi 

 

L’ultimo Natale di guerra è una raccolta di vari racconti “dispersi”, scritti da Primo Levi tra il 1977 e il 1987 per diversi giornali-riviste, editi postumi. Il canto di Ulisse è in “Se questo è un uomo” l’episodio in cui più intensamente e consapevolmente vediamo i personaggi elevarsi al di sopra dell’atmosfera del lager, i versi di Dante hanno il potere di evocare il mondo fuori dal lager, spazi aperti, orizzonti sterminati, mari e montagne familiari.

 


 

Ulisse è l’uomo che esprime una delle sue aspirazioni più alte, il desiderio di conoscenza: «Considerate la vostra semenza: / Fatti non foste a viver come bruti, / Ma per seguir virtute e conoscenza» Noi abbiamo immaginato un viaggio dove il protagonista Primo Levi racconta momenti del suo vissuto tragico nel lager con una grande limpidezza animati da un grande sentimento di pietas per tutti i suoi compagni,” i sommersi”.

 

Frammenti di ricordi di vita del lager, vissuta con quel 174517 marchiato sull’avambraccio sinistro,vita di cui Primo Levi si è reso testimone con la sua opera letteraria per salvare la memoria di tutta l’umanità dal “Male”: ricordare per noi non dev’essere solo uno strumento culturale, ma un dovere morale: in questo momento storico più che mai. 

 

 

La Compagnia “Diritto & Rovescio”

presenta

Il canto di Ulisse

Da testi di Primo Levi 

Con Roberto Herlitzka

Stefano Santospago

Musica dal vivo Alessandro Di Carlo e Alberto Caponi

cura regista Teresa Pedroni

Aiuto regia Elena Stabile Assistente alla regia Pamela Parafioriti

Marco Macrini 

Reading-concerto

da “L’ultimo Natale di guerra” 

e da “Se  questo è un uomo

di Primo Levi 

 

Organizzazione generale

Fabrizia Falzetti e-mail: : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. FAR out FILMS

 

NCmedia Ufficio Stampa
Nicola Conticello 3271428003

Marco Giovannone 3470370102
Francesca Marras 3392344230

www.ncmedia.it

 

XXXIII edizione di Todi Festival ( 24 agosto / 1 Settembre 2019

Todi Festival 2019 al via con la grande pittura di Di Stasio, Gandolfi 

Todi Festival 2019. Mostra #MeuAyrton-Ayrton Senna alla velocitàdel cuore, foto di Paola Ghirotti

Todi Festival 2019. "Lezioni di Sarah" con Galatea Renzi e Martina Galletta

Todi Festival 2019. Les petites histoires de... Infanzia, poesia e stravaganze in movimento

- Todi Festival 2019."Mistero buffo", di Dario Fo con Matthias Martelli diretto da Eugenio Allegri

 

 


Aggiungi commento