Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

26/04/17 ore

Eutanasia, Dj Fabo chiede solo di morire, senza soffrire



 «Il 13 giugno 2014 sono diventato cieco e tetraplegico a causa di un incidente in macchina. Non ho perso subito la speranza però. In questi anni ho provato a curarmi, anche sperimentando nuove terapie. Purtroppo senza risultati. Da allora mi sento in gabbia. Non sono depresso, ma non vedo più e non mi muovo più». Così Fabiano Antoniani, «Dj Fabo», si appella al Presidente Mattarella - in videomessaggio con la voce della fidanzata Valeria – per chiedere aiuto.

 

«Fabo» ricorda la legge depositata in Parlamento su iniziativa dell’Associazione Luca Coscioni: «…una proposta di legge per legalizzare l’eutanasia, ma sono passati più di tre anni e non è stato deciso ancora niente». «Signor Presidente, sappiamo che non spetta a lei approvare le leggi. Le chiediamo però di intervenire affinché una decisione sia presa. Per lasciare ciascuno libero di scegliere fino alla fine».

 

- Guarda il videomessaggio di Dj Fabo

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna