Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/07/17 ore

COSE RADICALI

La questione Giustizia e non solo: il nuovo numero di Quaderni Radicali

Quaderni Radicali 108, in uscita in questi giorni, dedica un ampio Primo piano all’ InGiustizia. Il prefisso privativo esplicita la gravità delle patologie della “questione giustizia” in Italia. Patologie che aggrediscono più fronti: dalla vita insostenibile dei carcerati ai guasti irrimediabili sulle istituzioni.

Quaderni Radicali 108, è stato presentato giovedì 2 agosto alle ore 13:30 presso la Sala stampa della Camera dei Deputati 

VIDEO (da radioradicale.it) - FOTO

USA, verso la fine dell'Occhio per occhio, ma non del principio "un cittadino un'arma"

Se James Holmes, sospetto autore della strage nel cinema di Aurora, vicino a Denver, sia sano di mente saranno i giudici del Colorado a stabilirlo. Quello che si può stabilire subito come folle è certamente la sacralità del diritto di possedere armi sancito dal Secondo Emendamento della Costituzione americana. di Sergio D'Elia

Amnistia, Pannella: almeno 30mila detenuti e personale carceri ha partecipato a 4 giorni di sciopero della fame. Silenzio di tv e radio

"Secondo una nostra stima sono stati almeno 30 mila le donne e gli uomini carcerati, detenuti e detenute, personale amministrativo, polizia penitenziaria, direttori e dirigenze delle carceri, che hanno compiuto 4 giorni di lotta nonviolenta, nella stragrande maggioranza dei casi con uno sciopero della fame e con gli essenziali momenti di silenzio, di preghiera".

Rinviata presentazione del numero 108 di Quaderni Radicali

A causa di un guasto tecnico agli impianti tipografici e del conseguente ritardo nella consegna del fascicolo, la presentazione di Quaderni Radicali 108, prevista in un primo momento venerdì 27 luglio 2012 – ore 11,30 Sala stampa Camera dei Deputati, è stata rinviata.

Amnistia per la Repubblica: Radicali senza cibo e parola per 4 giorni

14.000. Tante sono le adesioni giunte dagli istituti di pena italiani all'iniziativa nonviolenta promossa da Marco Pannella e dal Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito per chiedere interventi immediati riguardo l'emergenza carceri.

“Liquidità alle imprese, più ossigeno al Paese"

I parlamentari radicali (primo firmatario Marco Beltrandi), e Radicali Italiani, sin dall’inizio della legislatura in corso hanno proposto soluzioni concrete per dare liquidità e ossigeno e ai cinque milioni di “produttori di posti di lavoro”.

Gaeta: ronde di vigilantes armati nella spiaggia dei naturisti

Su quanto sta avvenendo alla Spiaggia dell’Arenauta di Gaeta, dopo l’interrogazione urgente a risposta scritta presentata la scorsa settimana dai Senatori Radicali Marco Perduca e Donatella Poretti, ne è stata depositata un’altra anche al Consiglio Regionale del Lazio rivolta alla Presidente Renata Polverini e agli Assessori al Turismo, all’Ambiente, agli Enti Locali e al Demanio della Regione Lazio.

Giustizia, quattro giorni di nonviolenza, di sciopero della fame e di silenzio

"I quattro giorni di nonviolenza, di sciopero della fame e di silenzio inizieranno mercoledì 18 luglio, e di qui ad allora dovremo prepararci e spiegarci bene. Questo lo abbiamo deciso a partire da, incoraggiati da e come ringraziamento al prof. Andrea Pugiotto che ha visto sottoscrivere la sua lettera aperta al Presidente della Repubblica da oltre 100 docenti universitari, fra costituzionalisti e penalisti.

“Dai un corpo ai tuoi diritti”: Facebook blocca le foto 'sconce'

Un nudo contro l’omofobia. Parlamentari, artisti, ex porno divi, disabili, studenti, rifugiati e attivisti politici hanno deciso di prendere parte a una campagna lanciata dall’associazione radicale Certi Diritti che pone al centro temi come il matrimonio tra persone dello stesso sesso, la riforma del diritto di famiglia, la regolamentazione della prostituzione, i diritti delle persone trans e intersessuali, l’affettività per i detenuti, la sessualità e la disabilità.

Cannabis terapeutica: i Radicali piantano i semi della 'coscienza'

Come sempre quando si parla di cannabis il clamore è dietro l'angolo: la conferenza stampa alla Camera è solo l'ultimo lampante esempio di quanto l'Italia sia, in tal senso, una vera e propria repubblica di Bananas. di Andrea Spinelli Barrile

Radicali contro la tortura: lenzuoli bianchi al Pantheon

Nella calda serata romana del 26 giugno si è tenuto un impattante flashmob organizzato dai Radicali per sensibilizzare l’opinione pubblica chiedendo l’introduzione del reato di tortura. La scelta della data non è stata casuale: la ricorrenza della giornata mondiale contro la tortura, che vede l’Italia vergognosamente omertosa in tal senso con un buco legislativo (più una voragine si direbbe) che non riconosce questa barbarie, si lega a stretto filo con la storica, e stoica, battaglia radicale per l’amnistia. di Andrea Spinelli Barrile - La Manifestazione - video (da radioradicale.it)