Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/11/17 ore

COSE RADICALI

Bonino, quanta paura per il tabù radicale

Vi facciamo davvero così paura? Possibile che parliate con tutti tranne che con i Radicali?". Se lo è chiesto amaramente Emma Bonino, intervistata a radio radicale, sottolineando come "già non fosse entusiasmante la foto di Vasto, figuriamoci il dibattito sulla sua presunta archiviazione.

I Radicali al MAMI con Santino Spinelli: FederArteRom promuove arte e diritti umani

Una presenza importante, quella radicale al MAMI (Meeting Arte Musica Intercultura) a Segni il 31 agosto, una manifestazione che si è protratta anche l’1 e 2 settembre e che vede musica, cinema, letteratura, teatro, pittura e fotografia al servizio dei diritti umani e dell’intercultura. di Camillo Maffia

Amnistia, Pannella: "dalle nuove catacombe si alzerà la battitura della speranza"

"Giovedì suoneremo così le nostre campane". Marco Pannella rispolvera una battuta storica per presentare la 'Grande Battitura della speranza' che giovedì 30, dalle 19.30 alle 20, si alzerà da tutte le carceri italiane', prima manifestazione di ripresa della lotta non violenta per l'Amnistia e la riforma della Giustizia.

Carcere di Teramo, i radicali presentano i 'conti' della visita di Ferragosto

“Sovraffollamento, carenza di personale di polizia penitenziaria, alto numero di detenuti con problematiche di tipo sanitario, psichiatrico, o legate alla tossicodipendenza”, sono queste le maggiori criticità della Casa circondariale di Teramo, sottolineate da vice comandante di polizia penitenziaria, Igor De Amicis, nel corso della visita ispettiva a Ferragosto di Marco Pannella e l’on. Rita Bernardini, accompagnati da Riccardo Chiavaroli, consigliere regionale della Regione Abruzzo e da una delegazione di militanti radicali.

Rifiuto cure, diritto all'autodeterminzione: la giurisprudenza conferma, il legislatore latita

"Il malato può rifiutare le cure e lo può fare anche tramite dichiarazioni anticipate di volontà espresse anche non in forma scritta". È un principio fondamentale che, dopo la decisione sul caso di Englaro, è emerso in numerose ordinanze dei tribunali italiani.

31mila firme per una Milano RadicalMente Nuova

Sono state avviate oggi le operazioni di consegna al Comune di Milano di oltre 31.000 firme che serviranno a chiamare il Consiglio comunale a decidere su 4 delibere di iniziativa popolare in materia di: registro comunale del testamento biologico; regolamentazione della prostituzione; Narcosale salvavita da iniezione; lotta contro ogni discriminazione.

Pena di morte, Missione Zimbabwe: Ntc incontra il premier Tsvangirai

Nel corso della seconda giornata della missione in Zimbabwe di Nessuno tocchi Caino e del Partito Radicale, la delegazione composta dal Segretario di NtC Sergio d’Elia e dai parlamentari Radicali Marco Perduca ed Elisabetta Zamparutti, e accompagnata dall’Ambasciatore italiano ad Harare Stefano Moscatelli, ha incontrato il Presidente della Camera dei Deputati Lovemeore Moyo, la Presidente del Senato Edna Madzongwe e il Primo Ministro Morgan Tsvangirai.

Pena di morte, Missione Zimbabwe per Nessuno tocchi Caino

Parte oggi una missione di Nessuno tocchi Caino nello Zimbabwe volta a ottenere una moratoria legale o l’abolizione della pena di morte sul piano interno e il sostegno del paese africano alla prossima Risoluzione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per la Moratoria Universale delle esecuzioni capitali.

Bahrain: “Non c’è Pace Senza Giustizia” chiede la liberazione di Nabeel Rajab dopo la sua assurda condanna

Nabeel Rajab, eminente attivista dei diritti umani inBahrein e presidente del Centro bahreinita per i diritti umani , è stato giudicato colpevole e condannato oggi a tre anni di carcere aver convocato e preso parte a  a "raduni illegali".

Pannella, Ferragosto fra i detenuti del carcere di Teramo

Marco Pannella, accompagnato dall’on. Rita Bernardini, ha scelto quest’anno di trascorrere il 15 Agosto nella casa circondariale Castrogno di Teramo, per l’ormai tradizionale visita ai detenuti nelle carceri italiane.

Magistrati di sorveglianza e Gip, si preparano le diffide radicali

Affinché la riforma della giustizia italiana e la sua appendice carceraria non rimangano un tabù nel nostro Paese, i radicali si preparano a delle “denunce, a tutti i livelli, per l'incriminazione dei massimi responsabili istituzionali dello scempio nella nostra Repubblica dello Stato di Diritto, della legalità e dei diritti civili e politici dei cittadini italiani".