Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

28/01/21 ore

La perla di Toninelli sullo Stato etico



Danilo Toninelli è una delle "menti migliori” della prima covata grillina, se è vero che scalando le posizioni oggi si ritrova capogruppo al Senato del M5S. Più che per le apparizioni continue alle spalle di Luigi Di Maio nelle dichiarazioni di rito post consultazioni, in queste settimane si è distinto per la sua capacità di "massima concentrazione", di cui ha voluto informare tutti postando una memorabile foto sui social network. 

 

Non contento, Toninelli ha dato un'ulteriore prova di sé, intervistato da Radio24, allorquando ha detto che “...un MoVimento 5 Stelle al governo che vuole creare uno Stato etico, un’economia etica, un’eguaglianza tra i cittadini ovviamente può fare un po’ di paura...".

 

E non c'è dubbio che sia così. Almeno per chi ha tanto a cuore lo stato di diritto e le libertà individuali e guarda con sospetto i maldestri e chissà quanto cosapevoli riferimenti a certi capisaldi teorici del ventennio fascista.

 

 

 


Aggiungi commento