Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

23/05/17 ore

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

“L’abito delle mani”

“L’Abito delle Mani – viaggio nel mondo della guanteria in forma di racconto”, il libro di Franco Biancacci scaturito da un’idea di Alberto Merola, artigiano-imprenditore, ripercorre la storia dei guanti attraverso i secoli. di Giovanna D’Arbitrio 

Nagorno-Karabakh, l'Ambasciatore dell'Azerbaigian in Italia risponde

Egregio Direttore, Ci troviamo a dover intervenire in seguito alla replica, del 19 Febbraio, a firma dell'Ambasciata dell'Armenia, relativa al vostro articolo del 14 Febbraio "Nagorno Karabakh, la guerra sopita in una regione strategica".

 

- Nagorno Karaback, L'Ambasciata dell'Armenia in Italia interviene

- Nagorno Karaback, la guerra sopita in una regione strategica

Nagorno-Karabakh, l’Ambasciata della Repubblica d’Armenia in Italia interviene …

Il 14 febbraio Agenzia Radicale ha pubblicato un articolo "Nagorno-Karabakh, la guerra sopita in una regione strategica" che era di fatto il resonto di un convegno organizzato dal Comitato Italiano Helsinki e dalla Lidu (Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo) sul tema “Protezione della popolazione civile nei conflitti armati” (audiovideo di Radio Radicale). La conferenza internazionale era dedicata al tema della protezione della popolazione civile durante i conflitti armati, con una particolare attenzione al caso di Khojaly. Il dibattito – si legge in una nota degli organizzatori - ha beneficiato della presenza di esperti di diritti internazionale e di studiosi, ha permesso la presentazione del testo “Il Nagorno-Karabakh nella storia dell’Azerbaigian” e ha offerto la possibilità di ascoltare l’esperienza di chi negli ultimi anni ha visitato l’area e studiato la difficile realtà del conflitto del Nagorno Karabakh tra Armenia ed Azerbaigian.

Reato di negazionismo, quando Voltaire non insegna nulla

«Non sono d’accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee», queste chiarissime espressioni di Voltaire sono le prime a venire in mente a proposito del disegno di legge per introdurre nell’ordinamento penale italiano il reato di negazionismo. di Riccardo Scarpa

L'Imu, una tassa sui poveri

Mi ha molto colpito, nel corso delle recenti polemiche su IMU sì e IMU no, la serena disinvoltura con cui autorevoli membri della Confindustria, dei sindacati, della direzione del PD, e poi sindaci e assessori, intellettuali in servizio permanente e conduttori di talk show vari si sono ripetutamente espressi a favore del mantenimento della tassa. di Fra' Diavolo

Siria, la Lidu scrive a Napolitano e Bonino

Quanto si sta sviluppando in Siria mostra l’inadeguatezza della comunità internazionale nell’agire a tutela dei diritti umani violati quando siano in gioco interessi strategici delle Potenze e la difficoltà di concepire interventi risolutivi in un quadro di mantenimento della pace.