Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

14/12/17 ore

CRONACA

No Tav, quel virus che inquina la protesta

“Occhio per occhio e il mondo diventa cieco”, diceva il Mahatma. E senza sguardo a percorrerlo, quel paesaggio, minacciato da alcuni e protetto da altri, diverrà terra di nessuno. Ma intanto oggi la Val di Susa è nuovamente in fiamme: la scorsa notte, nella cava omonima di proprietà della Italcoge, ignoti hanno dato alle fiamme un container, dopo aver tentato di incendiare una pala meccanica.

Giovedì i funerali di Dino Marafioti, redattore di Radio Radicale

Alla parrocchia del Gesù Divino Lavoratore, in via Oderisi da Gubbio 16 a Roma, giovedì 22 agosto alle ore 10.00, si terranno i funerali di Dino Marafioti giornalista di Radio Radicale da oltre vent’anni. Voce storica dell’emittente, ha curato molti servizi sui diritti civili e realizzato alcune importanti inchieste.

Fallito sgombero illegale a Tor Sapienza: le ruspe cacciate dalla nonviolenza

Il 12 agosto 2013 alle ore 19.00 le ruspe del Comune di Roma hanno dovuto lasciare l’insediamento abusivo di via Salviati grazie a 12 ore di ininterrotta azione nonviolenta della comunità rom e di militanti radicali intervenuti sul posto contro lo sgombero previsto per le ore 7.00. Fondamentale il sostegno di Andrea Billau (Radio Radicale), che ha documentato l’intera giornata, del consigliere radicale Riccardo Magi, che ha instancabilmente allertato l’amministrazione sulle problematiche denunciate da noi militanti e dai rifugiati, della presenza infaticabile dell’Associazione 21 luglio e dell’intenso impegno per la mediazione portato avanti dal parroco don Paolo Iacovelli.

Frode fiscale, Berlusconi condannato definitivamente

La Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul processo Mediaset, ha confermato la condanna d'appello a 4 anni di reclusione per Silvio Berlusconi. Ha invece rinviato alla Corte d'Appello di Milano la decisione sui termini di interdizione dai pubblici uffici, ritenuti eccessivi.

Papa Francesco: le donne, i gay, lo Ior, i divorziati e il rasoio nella borsa ...

Prima la folla dei giovani brasiliani, poi quella dei giornalisti a cui, faccia stanca e microfono in mano, Papa Francesco risponde con una semplicità quasi disarmante. Gay, lobby, donne, ior, divorziati: le domande sono tante, pungono, provovano; ma il pontefice, nell'aereo che lo riporta a Roma da Rio de Janeiro, non si sottrae.

Droga, sale il consumo tra i giovani internauti

Diffusi i dati ufficiali sul consumo di droga in Italia, secondo i quali si è di fronte ad un calo generale del consumo; allo stesso tempo, però, è riscontrabile una evidente crescita dell'uso di sostanze stupefacenti tra le fasce più giovani, probabilmente a causa del maggior tempo dedicato da questa parte della popolazione alla navigazione in rete.