Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

14/06/24 ore

EVENTI

No War! Poeti e scrittori contro la guerra

Il 24 febbraio ricorre l’anniversario dell’invasione russa in Ucraina. Da quel fatidico giorno nulla è cambiato: morti, feriti, distruzioni, profughi, battaglie che si susseguono. Armi che non cessano di uccidere tentano di strappare dalla loro parte la ragione, come se fossero arbitri del destino umano. Un vero disastro umanitario che è straripato in tutto il mondo, con ripercussioni di crisi economiche, rincari, penuria di generi alimentari e di materie prime… di Giovanni Lauricella

A Roma III edizione di Gotika, festival a Testaccio fra rune, tarocchi e cultura goth

Un tipico aspetto della scena gotica, nata come sottocultura giovanile che si è sviluppata a partire dagli anni Ottanta in una direzione piuttosto vasta in Occidente e non solo, è la riflessione religiosa, spesso venata di tinte esoteriche e mistiche, mai scevra di eclettici riferimenti culturali. Un immaginario notevolmente vasto che gli organizzatori di Gotika, il festival che si è svolto a Roma lo scorso 12 febbraio presso la Città dell'Altra Economia nel quartiere Testaccio, hanno pensato di racchiudere in una serie di stand e seminari, con uno sforzo di promozione culturale a dir poco raro… di Gianni Carbotti e Camillo Maffia

Turi Vasile ‘torna’ nella sua Messina: inaugurato all’Università di Messina un fondo

Una targa sulla porta riporta quel suo richiamo alle radici: “Sono qui, nella città dove nacqui moltissimi anni fa, ai piedi del faro di San Raineri”. E proprio dietro quella porta, da oggi, studiosi e curiosi, potranno trovare Turi Vasile, immerso tra quelle carte che ne riportano idee, riflessioni, appunti, progetti, non sempre tutti realizzati.  Un Fondo, donato dai familiari, ha trovato posto all’Università di Messina, dove Turi Vasile si è formato negli anni della giovinezza, per poi approdare all’ambiente romano e in generale del grande cinema italiano, di cui è stato un apprezzato produttore… di Palmira Mancuso (da Messina Ora)

‘SguardiAttivi. Guardare il cinema e parlare di cinema’ promosso da ArtedelContatto. Ragazze e ragazzi al cinema!

Il grido è uno, trasformato anche in hashtag: torniamo al cinema! Dopo tre anni di semi-libertà, di rigidi protocolli da seguire, di lontananza forzata, 2000 tra studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Lazio, potranno rientrare liberamente in sala grazie a “SguardiAttivi. Guardare il cinema e parlare di cinema”. Il progetto, promosso dall’Associazione Culturale ArtedelContatto, permetterà a ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 19 anni di fruire delle sale cinematografiche messe a loro disposizione su territorio del Lazio…di G.A.

La compagnia di arti performative NoGravity sabato 19 novembre all’Ara Pacis: “Lucio Fontana Studio” di Emiliano Pellisari e Mariana Porceddu

Sabato 19 novembre, presso l’auditorium Museo dell’Ara Pacis, dalle 21 a 00:30, i ballerini-atleti della compagnia NoGravity si esibiranno in tre performance della durata di 20 minuti l’una. Il soggetto, questa volta, sarà lo studio di Lucio Fontana accompagnato dalla voce e dalle musiche del Soprano d’Arti e musicista Silvia Colombini che, in occasione dell’evento Musei in Musica, ha creato composizioni originali ad hoc per l’esibizione… di Giulia Anzani

Terminata l’ottava edizione di Restart: confronto e partecipazione

Il festival Restart, fate il vostro gioco è giunto al termine. Negli spazi dell’Accademia Popolare si è tornati alla completa normalità, rimettendo in ordine lo spazio e i fusi orari di tutto lo staff. È stata un’intensa settimana, ancora da elaborare nella sua interezza. Con un meteo incerto, l’autunno ha fatto capolino su Roma, mentre all’interno di ÁP c’era un gran fermento accompagnato dal peso delle aspettative. di Giulia Anzani