Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/03/19 ore

POLITICA

Volontariato, la spedizione stupidamente punitiva di Di Maio e Salvini

L'ultimo pasticcio in ordine di tempo del governo penta-leghista riguarda il no profit. La manovra economica approvata a scatola chiusa dal Senato contiene infatti il raddoppio dell'imposta Ires per le aziende comunemente definite di volontariato. A ben riflettere si tratta di un provvedimento che descrive perfettamente i connotati delle forze che sono al governo, nella forma e nella sostanza, così come si è potuto "apprezzare" in questi primi mesi di presunto cambiamento. di Antonio Marulo

Il Tesoro di Keynes che non piace a un confuso Paolo Savona

La proposta di “dare al Tesoro il potere di decidere quali siano le spese buone e quelle cattive” non convince Paolo Savona, che la ritiene un modo per “violare i fondamenti della democrazia”. Intervenuto alla presentazione di un testo di Keynes, inedito in Italia, organizzato dalla Fondazone Ugo La Malfa, l’attuale ministro delle Politiche comunitarie ha spiegato le sue ragioni, apparse per giunta in palese contrasto con le idee di chi le violazione dei fondamenti della democrazia le ha messe nero su bianco nel programma di governo e prova ad agire di conseguenza... di Antonio Marulo (VIDEO)

Salvini, “lasciateci lavorare” l'abbiamo già sentita....

Possiamo considerarlo un must di chi va al governo da Berlusconi in avanti. Soprattutto nei primi mesi, quando alle critiche si risponde un po' scaricando il barile sui predecessori, un po', per l'appunto, chiedendo il tempo necessario e ragionevole per rimettere le cose a posto. Matteo Salvini non sfugge alla regola.

Prima l'Efficienza Energetica, intervista a Rosa Filippini di Amici della Terra

La strada maestra è l'efficienza. Ora ce lo dice - come si usava dire - anche l'Europa che, con gli Obiettivi 2030, fissa i nuovi paletti del "pacchetto energia e clima". L'Italia ha così l'opportunità di valorizzare il patrimonio di conoscenze di eccellenza acquisito negli anni facendo di necessità virtù. Ne parla ad Agenzia Radicale Rosa Filippini di AMICI della TERRA, in occasione della "Xa Conferenza Nazionale sull'Efficienza Energetica". (VIDEO)

Amici della Terra: Occorre affamare le discariche, non gli inceneritori

“Non si può agitare la questione dei rifiuti ignorando i dati più evidenti della realtà. In Europa e in Italia – dice la presidente dell’Associazione ambientalista Amici della Terra Monica Tommasi -, le regioni dotate di inceneritori per il recupero di energia sono le uniche anche in grado di recuperare la materia, riciclando la gran parte dei rifiuti prodotti.

Il rito "salviniano" di Roberto Maroni

Dall'esperienza "milanese" di Roberto Maroni è nato un libro, nel quale si raccontano i successi e l'efficacia del cosiddetto “rito ambrosiano”, di cui sarebbe espressione anche la nuova Lega sovranista, contrapposto all'inconcludenza delle liturgie romane, oggi ben rappresentate, dice l'autore, dall'evoluzione 4.0 del Movimento 5 Stelle. In sostanza il giochino a cui partecipa Maroni è quello collaudato: una sorta di rito salviniano dei compartimenti stagni... (VIDEOdi Antonio Marulo